mercoledì 30 marzo 2011

Quadrotti di cioccolato fondente al peperoncino con un pizzico di me ...

quadrotti di cioccolato fondente al peperoncino


Giulia chiama e la Susina risponde! Il contest in questione all'apparenza può risultare semplice e invece non lo è affatto, descrivere la Susina con gli occhi della Susina stessa identificandola per giunta in un piatto, beh, ci ho dovuto pensare un bel po'. 
Mi sono sempre ritenuta una personcina non semplice, anzi, tutt'altro. Avrei preferito che qualcuno dei miei amici mi descrivesse in due parole ma poi ho pensato che forse sarebbero stati un po' troppo di parte, per non parlare poi dei nemici eh eh eh, ben assortiti, pochi ma buoni, di quelli tosti veramente!! Quindi ho buttato giù due righe, in un momento di delirante incoscienza ed ho individuato il tutto in un dolce, un mix intrigante, profumato, dal gusto deciso e profondo ma al contempo semplice e leggermente afrodisiaco, ribadisco, leggermente. In effetti il cioccolato abbinato al peperoncino provoca una maggiore produzione di serotonina ed endorfine che danno un effetto di benessere immediato, in sostanza, gli stessi effetti dell' alcool, effimeri. Quindi, questo effetto risulta breve e può essere deleterio per chi soffre di gastrite e infiammazioni delle cavità più estreme ed oscure del corpo (ah ah ah!!); ma si sa, alla cioccolata in pochi sanno resistere, tutti o quasi, ne rimaniamo ammaliati e veniamo catturati nelle sue grinfie fatte di un aroma intenso, deciso e corposo. Ma torniamo a bomba, qualche parola per descrivermi? Tante ma sostanzialmente ne basterebbe solo una, ovvero, "un gran casino!". A voi ... 

La Susinapiccolo vademecum all'uso e al consumo di un essere decisamente singolare ... 

Scostante, egocentrica, impaziente, diversa e divertente, umorale, logorroica e silenziosa, curiosa all'ennesima potenza, mai sopra le righe (o solo in casi estremi e per estremi rimedi) nostalgica quanto basta, irriverente. Sopravvissuta a guerre e battaglie, vincitrice e vinta, rispettosa, prepotente e bizzosa, controversa ma fidata. Sensibile e dura come il granito, di mente arguta e con una spiccata propensione alla rissa. Animale notturno che predilige luoghi affollati (vedi concerti rock, mercatini ad ok, serate shock) le nebbie, il vento, la pioggia e il freddo. Appassionata e passionale. Si nutre di qualsiasi forma d'arte in vita e non, quindi esteta ma nei suoi momenti no anche cenciosa e puzzolente. Quando ama non si nota e ha la tendenza ad allontanare il partner per paura di essere estromessa dal primo posto sul podio, in sintesi difficile imprenditrice nei rapporti con l'altro sesso. Ottime invece le relazioni interpersonali con terzi sconosciuti dove da il meglio di se in veri e propri comizi sulla brit-pop, la beat generation, la Londra degli anni ottanta, lady D e il Benny Hill Show. Animale curioso, da non sottovalutare, sempre alla scoperta di se stessa e alla smodata ricerca dei suoi simili, oramai esseri in via di estinzione. Ama la cucina ma soprattutto le piace mangiare, passando da periodi di regime a baccanali sfrenati, la fotografia vista come arte, il mare, visto da lontano, il Natale, visto da vicino, il senso di appartenenza a qualcosa (ma mai a qualcuno) i bambini soprattutto quelli perfidi e dispettosi, le complicazioni (il sale della vita), il vintage, la musica rock, la letteratura sud americana e il Manuale di Nonna Papera. Ama la verità, chi dice sempre la verità, chi imbroglia per necessità, chi non ha paura della paura, l'uomo eclettico ma di sostanza, la donna timida ma sicura, chi parla tanto ma tanti fatti fa. Odia la falsità, chi omette la verità, chi imbroglia senza necessità, chi non prende mai una posizione, chi sta nelle retrovie e manda avanti gli altri ma soprattutto odia la stupidità che fa danni più della cattiveria. Odia il piattume, la routine può ucciderla, l'imprevisto è il suo pane quotidiano, ama guardare avanti, difficilmente rimpiange il passato, facilmente rifarebbe tutto quello che ha già fatto. La Susina, essere da evitare? Da conoscere, da approfondire? Dipende dai gusti, di certo con lei non ci si annoia, mai. Parola d'ordine? "Gnente" è meglio di nulla ..  





Quadrotti di cioccolato fondente 
al peperoncino 


Ingredienti:

  • 110 gr. di cioccolato fondente al peperoncino della migliore qualità (io ho adoperato l' Habanero candito di deBondt, ottimo "cioccolatiere" in Pisa)
  • 2 cucchiai di Rum (Ron "Legendario" invecchiato di 9 anni)
  • 110 gr. di zucchero di canna Muscovado
  • 110 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 60 gr. di biscotti secchi
  • 60 gr. di farina setacciata 00
  • 3 uova
  • 1 pizzico di fior di sale

In una terrina montare lo zucchero  con il burro fatto a piccoli tocchetti. Aggiungere i tuorli precedentemente sbattuti, il rum e mescolare. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e unirlo al resto del composto. Mescolare. Sbriciolare i biscotti (metodo Nigella, ovviamente) e aggiungerli insieme alla farina al resto della miscela, rimescolare. Montare gli albumi a neve con un pizzico di fior di sale, incorporarli al resto. Foderare una teglia rettangolare con della carta forno e versarci dentro il composto un poco alla volta. Preriscaldare il forno a 180° e far cuocere per 30' circa (forno ventilato). Sfornare e servire la  torta tagliata a cubetti, accompagnandola come più gradite, o con panna montata, crema calda al cioccolato fondente, crema chantilly etc ... 

E ricordate, per un piatto perfetto fondamentali sono gli ingredienti perfetti!!
Ricetta "adocchiata" sul libro "grandi occasioni" 


quadrotti di cioccolato fondente al peperoncino


Partecipo ordunque al contest di Juls' Kitchen con questa ricetta, scadenza 10 aprile, affrettatevi!!!!!




21 commenti:

  1. la susina e'da amare!!come questa meraviglia!!

    RispondiElimina
  2. mammiiiiina! so senza parole! un fiume in piena alla Molly di Joyce, sei tu, sputata, tale e quale! e che ingredienti hai usato, il meglio de meglio! partecipazione da fuoriclasse!

    RispondiElimina
  3. Mirtilla: tanti tanti cuoriciniiiiiiiiiiiii!! ^^

    Juls: che mega complimentoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!! dopo la "SUSINA REGNA", "FUORICLASSE", è il caso che mi cominci a montare la testa????? Il paragone alla Molly di Joyce mi ha fatto venire le lacrime agli occhi!! ti lovvo a bestia Giulietta!!!!!! ^^

    RispondiElimina
  4. p.s.: tanto bello quel libro, tanto!!! ^^

    RispondiElimina
  5. che bello leggerti!
    giulia con questo contest ha scatenato tutte noi in un vero turbinio di introspezione golosa!

    RispondiElimina
  6. wow! che meraviglia! e non è facile descriversi.

    RispondiElimina
  7. Complimenti!!! Foto e ricetta meravigliosi!!!

    RispondiElimina
  8. Ti abbiamo letta tutto di un fiato e troviamo che tu sia così, tutta di un fiato, molto affascinante perchè eclettica, complessa e straordinariamente viva. Quel quadrotto di cioccolata rende bene l'idea, una bella tentazione!
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. wowwwwwwwwww che meraviglia!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ricetta da gourmet complimeti ottimissima :D
    E poi le foto che hai realizzato sono stupende

    RispondiElimina
  11. uhèèèèèèèèèèèèèèèè!!! ma grazie a tutti!! io ve lo dico la susina si stà già montando la testa!!!! baciiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!
    ^___^

    RispondiElimina
  12. Bella la Susina cioccolatosa !! ;-)

    RispondiElimina
  13. passo, leggo e difficilmente commento... ma stavolta no!
    come mi piacerebbe sapermi descrivere come hai fatto tu! un fiume in piena che ti porta via con la sua irruenza che ti trascina in una lettura appassionante come poche, la susina è energia allo stato puro! comunque visto che ti piacciono i bambini perfidi e dispettosi qui ce ne sono due che insieme riescono a raggiungere livelli impensabili per la mente umana (pur amandosi alla follia), quando vuoi passa pure!
    hai detto cose sacrosante, non mi resta che dirti BRAVA!

    RispondiElimina
  14. Susina, non sai quanto mi sono riconosciuta anche io nel tuo ritratto... ma non sono mai stata capace di descrivermi così bene come hai fatto tu! QUindi alla descrizione aggiungo: AFFASCINATE!
    Un bacio

    RispondiElimina
  15. Ma quanto sei buona, Susina mia! Golosissima con un tocco di strega al peperoncino!..
    baci

    RispondiElimina
  16. wow! ricetta da provare sicuramente ma ti chiedo un consiglio per una variante: se non si vuole mettere il rum come si può fare? con cosa si può sostituire?
    grazie, ciao
    taced

    RispondiElimina
  17. Avere te nel Carnet (si scrive così?!) delle Amicizie è garanzia assoluta di risate!!!! :DDDD
    Sei forte Susy, un peccato non abitare vicine... sono sicura che daresti una gran bella botta di vita alla mia, seppur amata, tranquilla vita nel Paesello... (ma attenzione che poi tanto tranquillo non è visto che ci compran casa tizi strani e ci scappa pure il morto....)

    Sei bellissima tu e questo quadrotto di cioccolato!!!!!

    Il metodo Nigella per i biscotti è fantastico! Ma quanto ci si sfoga???!!!! :*DDD

    PS: una volta, dopo aver sbriciolato i biscotti a quel modo, ho dovuto passare l'aspirapolvere in cucina... m'è scoppiato il sacchettooooooo :*DDDD

    RispondiElimina
  18. oddio O.O c'è mancato poco che sbvassi sulla testiera mentre leggevo la ricetta e guardavo la foto! XD XD

    RispondiElimina
  19. Emilia: hi hi hi!!!!! ^^

    katia: grazieeeeeee!!!!!

    fantasie: affascinante?? pure????? va benissimooooooooooo!!! ^^

    Giulia: grazissime rossaaaaaa!!

    hand: puoi anche non mettere nulla ma il rum da quel che non so che .... altrimenti brandy ...

    gata: ti LOVVO indubbiamente!!!! ^^

    scots: ah ah ah!!! ^^

    RispondiElimina
  20. E' bella in tutti i suoi aspetti. Piace a me, sicuramente da provare!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.