lunedì 10 gennaio 2011

Branzino stufato in salsa agli agrumi



Lo so, questi due branzini con quegli occhietti (o di quel che ne rimane) persi nel vuoto mettono un po' di angoscia, forse era meglio se li fotografavo già deliscati e spolpati, comunque è andata così, sigh ... poveri pesciolini ... finirà che mi convertirò al "vegetarianesimo" (?), già sono sulla buona strada, ma come si fa? Erano straordinariamente buoni, speriamo siano andati in un posto migliore, la loro anima intendo, in quanto al corpo ... bye bye ...


Branzino stufato in salsa agli agrumi


Ingredienti (x 4 ps.):
192 Cal. a porzione

  • 1 kg. di branzini (o uno intero da un kg se riuscite a trovarlo)
  • 1 limone
  • 2 pompelmi rosa
  • 2 arance
  • 1 scalogno
  • vino bianco secco (qb)
  • 10 gr. di burro
  • olio (poco)
  • sale/pepe (qb)

Eviscerare, lavare e asciugare i branzini, salateli e pepateli dentro e fuori. Sistemateli in una casseruola che li contenga giustamente con un filo di olio e lo scalogno tritato. Bagnateli con il succo di 1 pompelmo, di 1 arancia, di 1 limone e con mezzo bicchiere di vino bianco secco, quindi poneteli sul fuoco, copriteli e stufateli a fuoco basso per circa 30'. Nel frattempo pelate a vivo la frutta rimasta tagliandola a rondelle, fatela saltare in una padella con il burro, salatela e pepatela. A cottura ultimata sistemare la frutta saltata ponendovi sopra i pesci. Filtrare il fondo del sughetto rimasto nella padella e versatelo sui pesci, oppure sistemate la frutta su di un vassoio porvi sopra i pesci deliscati e spolpati e servire la salsina a parte in un piccolo brick.
Ricetta presa dal sito www.staibene.it

Dimenticavo: questa salsina è ottima per condire qualsiasi tipo di pesce specialmente se cotto al vapore o arrosto.

12 commenti:

  1. Che meraviglia questa ricetta!!! Peccato per quei branzini avevano degli occhietti fantastici

    RispondiElimina
  2. ma poveri pesciolini che hanno fatto le coccole al tuo pancino...certo che hanno una culla di profumi mica male! un bacione streghetta :)

    RispondiElimina
  3. Un piatto meravigliosamente adatto alla mia dieta!!!Grazie!!!Smack!!!

    RispondiElimina
  4. Profumatissima questa ricetta. Gli agrumi danno una marcia in più!

    RispondiElimina
  5. deve essere stato buonissimo.. almeno è un modo per cucinare in modo diverso il pesce che a casa mia è sempre... al cartoccio... ;)

    RispondiElimina
  6. a me i branzini nn fanno impressione..li magio e basta..tanto ormai son morti..buttarli sarebbe peggio! e poi tu gli hai reso onore! http://ilpomodorosso.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. Saranno sicuramente in un mondo migliore.....e il tuo piatto ,delizioso....

    RispondiElimina
  8. Un'altra ricetta da premio!!! :) Grazie!

    RispondiElimina
  9. Francesca: si, sigh! :((

    Lo: bacione one!!

    Ambra: Prego!!

    Laura: decisamente!! bacioni alchimista del gusto!!!

    Erica: si, anche io non è che vario molto di solito ...

    Cleare: su questo hai decisamente ragione!!! ^^

    Mari&Fiore: grazie ragazze del supporto!! ^^

    Vic: ma grassssssssssie!!! ;-))

    RispondiElimina
  10. ciao, sei una delle mie fortunate vincitrici del premio Sunshine Award :-)
    http://landedicarta.blogspot.com/2011/01/premio.html

    Un caro saluto

    RispondiElimina
  11. Se ti va di passare da me ho lanciato il mio primo contest e se ti va di partecipare trovi tutto qui...

    http://curiosandoincucina.blogspot.com/2011/01/il-mio-1-gioco-contest.html

    Baci

    RispondiElimina
  12. Roberta: grazie mille!!!!

    Roxy: corro!!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.